Disinstallare App Mac – come eliminare ogni applicazione

DISINSTALLARE APP MAC

Disinstallare le app sul tuo Mac è molto semplice. Non tutte le applicazioni però si disinstallano allo stesso modo. Alcune rimangono lì per sempre se non sai dove scovarle per eliminarle.

 

I Mac, come tutti i dispositivi Apple, sono senza dubbio i dispositivi più semplici, sicuri e duraturi nel tempo.

Installare App estranee, quando sicure, è senza dubbio utile se vuoi sfruttare a pieno la potenza del tuo Mac.

Anche installare degli antivirus può essere utile nonostante la forza di Apple sia quella di creare solo dispositivi su “sistemi chiusi” e quindi geneticamente sicuri.

Disinstallare le app dal tuo Mac però, talvolta si rende necessario. Ad esempio quando ormai sono inutili, oppure quando occupano preziosa memoria, o quando ancora peggio, compromettono il buon funzionamento del sistema.

Come puoi disinstallare un app dal tuo Mac?

Purtroppo a volte disinstallare App non risulta così facile come eliminare un file.

Con l’andare del tempo, le tracce residue di app che pensavi essere disinstallate, possono andare a compromettere il buon funzionamento del tuo Mac. Il tutto senza che nemmeno tu ti renda conto che loro sono ancora lì ad occupare memoria e “sporcare i chip” del tuo Mac.

Pensi di aver disinstallato un’app. Poi ti accorgi che nelle cartelle più nascoste del tuo Mac si trova un file con qualche nome strano.

Potrebbe succederti che la memoria del tuo Mac risulta piena e non capisci perché.

Può capitarti anche, che mentre stai scaricando una nuova app, questa non funzioni perché va in conflitto con qualcosa. Ma non capisci che cosa.

Oggi, ti spiegherò cose fondamentali se vuoi far andare bene il tuo Mac a lungo:

    1. come disinstallare le app scaricate
    2. come eliminare i programmi del Mac
    3. come eliminare i residui di altre applicazioni nascoste

Puoi disinstallare quasi qualsiasi app nel modo più semplice. Proprio come un qualsiasi file. Trovi la app che non ti interessa. La sposti, trascinandola, nel cestino.

*Suono di carta stropicciata* ed il gioco è fatto.

Non sempre.

Talvolta però, hai bisogno di eliminare delle App più pesanti, dei software che potremmo dire più “complessi” che non si eliminano con un semplice “Sposta nel Cestino”.

Disinstallare App Mac: metodo base 

    1. Apri l’icona con la faccina azzurra che sorride, chiamata Finder
    2. Clicca su “Applicazioni” nella barra laterale a sinistra
    3. Scegli la App Mac da disinstallare
    4. Seleziona l’icona dell’App e trascinala nel cestino che trovi sulla barra che comprare in basso sullo schermo, quando passi con il mouse.
    5. Posizionati sull’icona del cestino
    6. Clicca con due dita sul trackpad o sul tasto destro del mouse e scegli “Svuota il cestino”.

 

Disinstallare App Mac: metodo mela

Se l’App che vuoi disinstallare è stata scaricata tramite l’App Store, allora pulire il tuo Mac è ancora più semplice.

    1. Vai con il mouse sulla parte basse dello schermo, per far comparire la barra. Clicca sull’icona con il razzo
    2. Trova l’App che vuoi disinstallare
    3. Tieni premuto sopra l’icona dell’app
    4. Tutte le app che hai scaricato tramite lo Store inizieranno a tremare con una X nell’angolo destro dell’icona
    5. Clicca sulla X grigia che è comparsa sull’icona dell’App che vuoi eliminare
    6. Ti comparirà un messaggio con su scritto “Sei sicuro di voler eliminare ….?”
    7. Clicca su Elimina
    8. L’App è stata eliminata dal tuo Mac

Disinstallare App Mac: metodo PRO

 Il Mac ci piace perché, oltre ad essere esteticamente meraviglioso, è intuitivo e facile da utilizzare.

Tuttavia, per compiere alcune operazioni è necessario utilizzare qualche accorgimento in più.

Devi fare qualche passo in più quando si tratta di rimuovere “pezzettini” di App che rimangono sul Mac, nonostante le hai già disinstallate.

Spesso queste tracce di programma sono nascoste in cartelle dai nomi strani; qui sono memorizzate le impostazioni di configurazione ed altre estensioni necessarie per l’utilizzo dell’app stessa.

Questa problematica si presenta quando l’applicazione da disinstallare è di una certa complessità a causa delle funzionalità che sono integrate e che vanno ad appesantire il sistema macOS.

Tra questi programmi vi sono i pacchetti Adobe (Photoshop, Illustrator etc.) e simili programmi di grafica (Inkscape, GIMP, etc…), nonché molti antivirus per Mac.

LEGGI ANCHE: Programmi grafica Mac: disegnare gratis

In questo caso, disinstallare un app diviene complesso quasi quanto eliminare un programma su Windows. Infatti, se segui i passaggi precedenti, l’app rimarrà comunque presente nel tuo Mac. Non sarà davvero cancellata.

Programmi come quelli appena nominati, non sono semplici App. Sono software che, una volta installati, inseriscono delle loro componenti nelle “viscere” del tuo Mac per poter funzionare correttamente.

Quando installi alcune applicazioni, esse creano delle sottocartelle che sono cartelle accessori per la prima.

Hanno nomi tipo: com.adobe.Photoshop.plist o 4f3b6595-7413-4e38-8791-8854f0ace8fb.sqlite o AISimpleProperty.db. E tu, giustamente, non sai cosa farne né, tanto meno, dove trovarle.

Facciamo una prova:

    1. Apri l’icona con la faccina azzurra che sorride, chiamata Finder
    2. Nella barra in alto clicca su “Vai”
    3. Digita ALT
    4. Comparirà una voce nel menu a discesa, prima nascosta: “Libreria”
    5. Clicca sulla voce così comparsa
    6. Apri la cartella “Application Support” o “Preferences”
    7. Se qui trovi una o più cartelle con il nome dell’App che pensi di aver cancellato, significa che questa ha lasciato tracce nel tuo Mac.

Questi file normalmente non disturbano il corretto funzionamento del tuo Mac. A volte, però, può succedere.

Può capitare quando magari vaii a re-installare una nuova versione della App. O semplicemente con l’accumularsi di nuove installazioni e disinstallazioni.

Inoltre non dimenticare che qualsiasi cosa sia installata sul tuo Mac occupa spazio. Perché dunque lasciare scomodi detriti che non servono?

Non temere, però, puoi tentare una delle due modalità che ti spieghiamo qui di seguito.

Se non hai voglia di farlo, o non ti fidi a farlo da solo, contattaci cliccando qui o passa a trovarci in negozio e faremo il lavoro sporco per te, spazzando via tutti i detriti di app rimasti sul tuo Mac.

Disinstallare App complesse: versione 1PRO 

Gli sviluppatori di programmi come Adobe e simili o di antivirus, normalmente includono nel pacchetto di installazione anche uno strumento molto utile “uninstaller” che significa appunto “disinstallatore”.

Si tratta di un’utilità che ha lo specifico scopo di disinstallare l’app indesiderata o problematica e spazzare via tutto ciò che ha portato con sé nel tuo Mac quando l’hai installata.

In questo caso ti basterà selezionare l’uninstaller specifico e seguire le indicazioni cliccando su “Avanti” fino ad eseguita disinstallazione.

Disinstallare App Mac: versione 2 PRO 

Esistono poi degli strumenti specifici che puoi scaricare per disinstallare tutto in modo semplice. 

Si tratta di applicazioni che sono dei veri e propri robottini dotati di scopa e paletta.

Questi software, una volta installati nel Mac, individuano le app e ne monitorano i cambiamenti, nei minimi dettagli.

Alcune delle App più utili a questo proposito (quasi tutte a pagamento) sono:

    1. AppZapper
    2. App Cleaner X
    3. AppDelete Lite
    4. Trash Me
    5. App Shredder

App Cleaner è l’unica applicazione gratuita per macOS (forse per questo la più conosciuta ed utilizzata) che è in grado di analizzare il tuo Mac e disinstallare completamente le app che vuoi cancellare assieme a tutti i residui accessori che altrimenti rimarrebbero ad occupare il tuo Mac.

Però… c’è un unico problemino. 

Installare un App per disinstallare totalmente un’app è come cercare di togliersi la sete dopo un bicchiere di vino, continuando a bere vino rosso. 

Certo, può funzionare in un primo momento, ma cosa fare se anche la app “disinstallatrice” deve essere completamente disinstallata?

L’intervento umano, esperto e specializzato – come quello dei tecnici Ipermela – può aiutarti a pulire il tuo MAC e risolvere qualsiasi tipo di problema. 

Ripulire le app inutili e tutti i file residui, è un’importante manutenzione necessaria per il corretto funzionamento del tuo Mac.

Se non ti fidi a farlo da solo o stai riscontrando problematiche nel funzionamento del sistema operativo o nella durata della batteria, potrebbe dipendere da alcune estensioni obsolete o malware presenti nel tuo Mac.

Clicca qui e passa da noi – rimetteremo a nuovo il tuo Mac in tempi da record!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *