Iliad: accordo con Apple fatto

iliad accordo con Apple fatto

La società di telecomunicazioni Iliad, da pochi mesi sbarcata in Italia grazie all’ufficializzazione di importanti offerte all-inclusive che hanno avvantaggiato di molto gli utenti italiani, ha finalmente stretto un accordo di collaborazione con Apple, nota azienda americana fondatrice dell’iPhone e di terminali informatici di ultima generazione.

 

Iliad ed Apple le prime indiscrezioni

Inizialmente non si avevano notizie sicure riguardanti la natura di tale accordo, anche se erano già disponibili sul sito ufficiale della compagnia francese il logo Apple ed alcuni messaggi che lasciavano ben sperare alle migliaia di clienti che hanno deciso di dare fiducia alla società d’oltralpe.

Era difficile sapere con certezza dunque se si trattava di una possibilità di acquisto del terminale americano in maniera agevolata, o comunque previo pagamento di rate mensili da parte del cliente Iliad.

LEGGI ANCHE: Centro assistenza Apple a Vicenza

 

Iliad in poche righe

A titolo puramente illustrativo, ti viene fornita una cernita dei buoni propositi e della grande inventiva dei vertici francesi con sede in Italia, i quali hanno recentemente saputo accattivare l’attenzione degli utenti appassionati di telefonia, dedicando loro delle offerte molto vantaggiose.

In seguito al lancio della prima offerta che ha di fatto ufficializzato la nascita della compagnia transalpina sul mercato delle telecomunicazioni, i vertici Iliad si sono subito dimostrati forti a far sentire le proprie ragioni, presi anche da un indiscussa onda di entusiasmo.

Il giorno stesso dell’inaugurazione della nuova compagnia telefonica francese Benedetto Levi, amministratore delegato della società, aveva chiarito dinanzi ad una folta platea la natura dell’inedita offerta Iliad. Questa comprendeva minuti ed sms illimitati, 30 gigabyte di internet per la navigazione in autonomia da parte dell’utente + 2 Gigabyte validi per l’estero al prezzo eccezionale di 5,99 euro.

Nessuno aveva lasciato trasparire le prime perplessità, ovvero tutti si chiedevano se il servizio di copertura della rete poteva considerarsi ottimale, nonostante il basso prezzo imposto ai clienti per una tariffa mai vista prima d’ora in Italia.

Dopo circa un mese dal lancio ufficiale della prima offerta Iliad, i vertici dell’azienda hanno fatto sapere dell’incremento notevole nella sottoscrizione di contratti di portabilità che si sono registrati nell’arco di soli 30 giorni. Costoro hanno prima ampliato la possibilità di ricevere l’offerta ad altri utenti, per poi lanciare una nuova tariffa.

Pensando di continuare sulla stessa scia del mese di nascita, iliad ha pensato ad una nuova soluzione da offrire ai clienti, questa volta comprendente sempre minuti ed sms illimitati, 40 gigabyte di internet per la navigazione in autonomia da parte dell’utente ad un prezzo speciale di 6,99 euro.

Il prezzo di lancio della seconda offerta Iliad ha conosciuto nuovamente un ampio successo soprattutto tra le giovani generazioni, sempre pronte a soddisfare le loro più disparate esigenze in termini di navigazione in internet, invio degli sms e telefonate illimitate verso tutti i gestori mobili italiani ed europei.

Dopo un breve periodo di stallo mediante il quale anche altre compagnie telefoniche in forte crescita come Kena mobile, Ho mobile (secondo Brand di vodafone), Rabona, Coopvoce e chi più ne ha più ne metta, nonché della fusione di Wind-Tre, Iliad ha cercato nuovamente di allargare i propri orizzonti, proponendo una nuova incredibile offerta da 7,99 euro.

Il nome della nuova tariffa ha nuovamente spiazzato il suo enorme pubblico di estimatori: Giga 50. Tradotto in termini pratici, l’utente che decide di diventare cliente della società francese poteva e può, attualmente, avere diritto a minuti ed sms illimitati verso tutti i numeri nazionali ed internazionali, 50 gigabyte di internet in modalità ultra veloce grazie alla tecnologia del 4G e ad alcuni giga disponibili per la stragrande maggioranza dei paesi europei ed extraeuropei.

 

La politica della società francese

Il vero punto di forza mostrato in questi primi mesi di lavoro da parte dei vertici di una società che ha saputo fornire adeguate risposte agli appassionati di telefonia è rappresentato, a detta di quanto riportato dai vertici di competenza, dalla trasparenza con la quale i responsabili della società di telecomunicazioni con sede legale a Roma, di interagire con i propri clienti nel pieno della quietanza e della correttezza.

Secondo quanto emerso dalle innumerevoli dichiarazione da parte dei professionisti che lavorano presso la nascitura Iliad Italia, non esistono per i clienti che decidono di sottoscrivere le offerte, i così definiti costi nascosti.

Tutto ciò si traduce, quindi, nella possibilità da parte dell’utente finale di usufruire anche dei servizi accessori come l’ascolto della segreteria telefonica, della segreteria visiva e altre opzioni che normalmente risultavano a pagamento con altri gestori mobili, in maniera del tutto gratuita o, se si preferisce, compresa nel prezzo dell’offerta.

 

Una forte scossa per il mondo delle telecomunicazioni

Come avrai potuto modo di vedere negli ultimi mesi, si è assistito ad una forte manovra di ridimensionamento nel costo delle tariffe erogate dai principali gestori italiani che hanno fatto la storia negli ultimi decenni di attività nel campo delle telecomunicazioni.

Così, Wind, Tim e Vodafone i tre principali operatori mobili presenti in Italia da molti anni e forti di un bagaglio di clienti veramente considerevole, hanno ben pensato di abbassare ulteriormente il costo delle offerte, nel tentativo di conservare quanto più possibile il numero di clienti sotto loro copertura.

Si può dire che in parte ci sono riusciti alla grande, grazie anche al lancio tempestivo di offerte considerate “winback” che hanno dato l’opportunità agli ex i clienti di rientrare come clienti ex novo, potendo usufruire di offerte in edizione limitata, esclusivamente vantaggiose rispetto a quelle analoghe lanciate dall’operatore appena nato.

Tralasciando per un attimo i bilanci che ne sono scaturiti durante un’estate bollente sotto tutti i punti di vista per ogni singolo operatore mobile in attività sul territorio italiano, si può affermare con certezza che l’arrivo di Iliad ha praticamente sconvolto i piani commerciali di tutti i provider nazionali.

Complice, forse, non solo la trasparenza con la quale i vertici della società hanno saputo illustrare le offerte a ogni potenziale cliente, ma soprattutto la rapidità con la quale venivano e vengono tuttora erogate le nuove sim che l’utente finale può utilizzare come numero nuovo, oppure tramite servizio di portabilità.

In circa 48 ore di tempo dall’avvenuto acquisto di una nuova SIM, il cliente può avere a disposizione il suo vecchio numero oggetto di portabilità dal numero provvisorio che gli viene fornito momentaneamente. Nulla di nuovo, visto che i tempi sono pressoché gli stessi anche in riferimento ad altri operatori.

 

Il mondo degli smartphone

Dopo una rapida espansione sia in termini di copertura che in riferimento al numero di clienti che ha deciso di sottoscrivere un contratto con la nota azienda francese, era impossibile pensare che tutto questo non avrebbe mai influenzato anche il commercio degli smartphone.

Una campagna pubblicitaria costantemente attiva sui principali canali di diffusione di massa, Iliad è stata sotto i riflettori e continua ad esserlo grazie soprattutto ad uno spirito di inventiva dei vertici della stessa società che si è rivelato e continua a rivelarsi di straordinaria efficacia.

Ecco che una grande novità relativa all’acquisto degli smartphone arriva proprio nelle ultime settimane, catturando fin da subito l’attenzione degli utenti dell’alta tecnologia a tutto tondo. Nonostante le prime indiscrezioni che hanno lasciato nel dubbio migliaia di utenti, sono arrivate, puntuali, le conferme.

 

La partnership con Apple

La prima partnership prende il nome di Apple e riguarda, come ben detto, i nuovi iPhone che con la loro straordinaria scheda tecnica, dimostrano di sapersi ben difendere a dispetto di un mercato, quello della telefonia, in continua evoluzione e quotidiana espansione.

Al momento, secondo quanto si apprende dallo stesso sito di iliad tramite la consultazione della sezione dedicata agli smartphone, puoi decidere di acquistare, previa conferma dell’ordine, uno tra i quattro seguenti smartphone:

  • Apple iPhone XS Max.
  • Apple iPhone XS.
  • Apple iPhone XR.
  • Apple iPhone 8.

Il prezzo di lancio apparso sulla piattaforma della compagnia telefonica d’oltralpe è considerato abbordabile rispetto a quello stabilito dai vari competitors. Navigando attentamente sul sito potrai scoprire ogni specifica caratteristica tecnica in dotazione ad ogni terminale, per la cui illustrazione esiste una scheda dettagliata di tutte le specifiche hardware e software.

In ogni quadrante che illustra la possibilità da parte tua di ordinare lo smartphone previo pagamento della somma desiderata, avrai così a disposizione la possibilità di consultare la scheda prodotto, di scegliere la colorazione che maggiormente ti aggrada e di confrontare nel pieno della comodità e della consapevolezza i vari esemplari realizzati dalla nota azienda di Cupertino con professionalità e grande dedizione per lo sviluppo della tecnologia.

 

Iliad: la scelta delle diverse varianti

È importante sottolineare, inoltre, che per quanto riguarda i vari modelli in vendita sul sito di Iliad, puoi anche selezionare tra quelle esistenti, la versione dell’iPhone che desideri, ripartita in base alla differente capacità di memoria di archiviazione equipaggiata sul dispositivo.

Nel caso in cui non lo sappia, puoi verificare tu stesso la disponibilità di poter acquistare un terminale di ultima generazione nelle diverse colorazioni ufficiali, nonché di pre-selezionare iPhone che hanno una capacità di memoria che oscilla tra i 64 e i 512 GB di memoria interna, a seconda del modello di riferimento.

Le modalità di acquisto dei nuovi iPhone top di gamma sono pressoché analoghe a quelle relative agli altri Marketplace presenti in rete. Ultimata la scelta dello smartphone che più ti piace, non ti resta fare altro che ordinarlo recandoti nell’apposita sezione, effettuando il login e procedendo alla conferma dell’ordine che avviene in tempo reale.

LEGGI ANCHE: iPhone rigenerato come acquistarlo

 

Una politica differente

Si può decisamente affermare che, anche in questo caso, Iliad ha dimostrato a tutti la volontà di adottare una politica piuttosto diversa dai vari competitors attivi sul territorio italiano. Prendendo ad esempio l’acquisto degli iPhone, non vincola i clienti in alcun modo e li rende liberi anche dopo aver acquistato uno dei quattro smartphone più in voga del momento.

Il potenziale cliente che desidera acquistare il terminale Apple preferito può pagare la somma richiesta in un colpo solo, senza alcun anticipo, pagamenti di rate o maxi-rate, penali in caso di recesso, etc. Al di là della retorica, si sottolinea a titolo esemplificativo una grande massima di Steve Jobs, uomo d’affari straordinario e protagonista indiscusso del mondo Apple.

Prendendo in esame le ultime azioni attuate da Iliad grazie alle quali ha potuto contare sull’approvazione di un discreto bagaglio di clienti iniziale, porgiamo alla tua attenzione una frase celebre che riguarda, più da vicino, la natura di ciò che le persone sono in grado di dare rispetto, a quello che gli altri si aspettano realmente.

Steve Jobs rendeva noto: ” Non puoi semplicemente chiedere alle persone cosa vogliono e poi provare a darglielo. Nel tempo in cui riesci a costruire lo, loro già vorranno qualcosa di nuovo.” Come la prenderebbe Iliad se leggesse questa citazione? Non resta a te stabilirlo. Preoccupati, per ora, di dare esclusivamente voce ai tuoi desideri.

Scopri ora il nostro negozio online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *