Mac Bagnato,
Mac Sfortunato
ma salvato!

Basta un attimo di distrazione, e il bicchiere d’acqua o il cocktail possono finire a contatto con il Mac, causando malfunzionamenti e spegnimenti improvvisi. Il contatto coi liquidi, come noto, viene considerato da Apple un danno accidentale, e pertanto non è coperto dalla garanzia standard. Inoltre è anche molto difficile da riparare, e richiede parecchia esperienza e attrezzature adeguate.
Ma abbiamo un paio di buone notizie:

Cosa accade quando il Mac si bagna?

Cosa fare se il Mac si bagna?

I danni che il Mac subisce quando entra in contatto con un liquido dipendono da molte variabili: dalla quantità e dal tipo di liquido versato, dal tempo di permanenza, e dalla sfortuna che tocchi determinati circuiti piuttosto che altri. In linea di massima comunque, le chances di recuperare hardware o dati aumentano con la celerità con cui eseguirete le seguenti operazioni

1

Spegnimento

Spegnete immediatamente il Mac e resistete alla tentazione di riaccenderlo per vedere se si avvia: è l’errore peggiore che si possa fare. Se il vostro modello lo consente, rimuovete subito la batteria, asciugatela e riponetela in un luogo sicuro.

2

Asciugatura

Eliminate più liquido possibile tamponando con dei fazzoletti, o ponendo la tastiera a testa in giù, dando dei vigorosi colpetti. Per nessuna ragione utilizzate un Phon, che finirebbe col danneggiare i delicati circuiti del computer.

3

Zip bag

Ponete il Mac in una busta zip con del  riso, eliminate tutta l’aria possibile, chiudete ermeticamente e portatelo al più presto nel negozio Ipermela più vicino. Idealmente il giorno stesso. Ogni minuto che passa, aumenteranno anche corrosione e ruggine.

Chiama ora