Addio ai cavi: dal 2021 niente porta Lightning su iPhone

A partire dal 2021, Apple inizierà la transizione che porterà all’abbandono della porta Lightning su iPhone. Il tempo dei cavi sta per giungere al termine.

Se ne parlava da tempo, perfino da prima che iPad Pro abbandonasse la porta Lightning nel 2018 per passare ad USB-C; le voci di corridoio continuavano a ripetere che la stessa cosa sarebbe accaduta pure su iPhone, e in certo senso è vero: Apple sta davvero pensando di mandare in pensione la Lightning, la connessione proprietaria lanciata nel 2012 con iPhone 5, ma non come credevamo.

Già da qualche tempo, eminenti analisti -parliamo di voci trasversali e non direttamente collegate tra loro- concordano tutti sul medesimo punto: l’anno prossimo, Apple lancerà degli iPhone completamente privi di porta fisica. Ricarica e sincronizzazione sfrutteranno solo connessioni senza fili, in particolare Cloud e WiFi.

L’ipotesi è stata lanciata lo scorso dicembre da Ming-Chi Kuo di TF International Securities, un analista molto addentro alle cose Apple e ritenuto uno dei guru dei rumors; a suo dire, il telefono di punta del 2021 “fornirà un’esperienza completamente wireless” oltre ovviamente al 5G e a tutto il resto delle novità.

E le medesime considerazioni si leggono in questi giorni nelle note agli investitori Barclays:

“Gli analisti di Barclays Blayne Curtis, Baylie Harris, and Thomas O’Malley oggi riportano che almeno uno degli iPhone in arrivo nel 2021 giungerà senza una porta fisica. Piuttosto si appoggerà esclusivamente su opzioni di connettività senza fili.

Tali opzioni sono ovviamente già disponibili. Apple preme sugli auricolari Bluetooth sin da quando ha eliminato il jack cuffie su iPhone nel 2016. Abbiamo già la possibilità di sincronizzare e trasferire dati via Bluetooth e WiFi. E la ricarica wireless è disponibile su iPhone sin dal 2017.”

Chiaramente, ci sono molti motivi per cui un utente potrebbe preferire la vecchia connessione fisica: è più stabile, e soprattutto più veloce sia nella ricarica che nella sincronizzazione dei dati. Ma non c’è dubbio che il futuro oramai sia questo, e che si tratta solo di limare i limiti delle tecnologie attuali e renderle più performanti.

Tra l’altro, un dispositivo privo di porta fisica diventerebbe finalmente davvero water resistant, e potrebbe reggere meglio a polvere, usura e immersioni nei liquidi; anche questa è una feature che tutti iniziano a dare sempre più per scontata. E poi, ultimo ma non ultimo, c’è la questione estetica: una tavoletta minimalista e senza soluzioni di continuità è il design a cui Apple punta da decenni.

Voi che ne pensate: vi sentite pronti per fare il grande salto e tagliare definitivamente il cordone ombelicale? Diteci cosa ne pensate nei commenti, sulla nostra pagina Facebook o su Twitter.

Perché aspettare ancora, se l’iPhone dei tuoi sogni può essere tuo già adesso grazie ai ricondizionati e ai richiestissimi KM Zero Ipermela? Chiama o passa in negozio a Thiene, Bassano o Padova Altinate per conoscere le ultime disponibilità. Qui trovi indirizzi e numeri di telefono.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.