Adobe Flash, fine del supporto: Consigli per proteggere il Mac

Adobe Flash, fine del supporto: Verificare che sia disinstallato

A partire dal 12 gennaio 2021, Adobe Flash va ufficialmente in pensione, ed è fondamentale eliminarlo per la sicurezza del Mac e dei propri dati. Ecco come accertarsi che sia disinstallato in modo corretto.

Molti utenti probabilmente si portano dietro ancora una qualche vecchia installazione di Adobe Flash abbandonata sul proprio computer; plugin di cui non sospettano neppure l’esistenza, o di cui si sono dimenticati. Ti spieghiamo per quale motivo è bene stanarli, ed eliminarli al più presto.

Cos’è Flash?

Installazione Adobe Flash su Mac

Lanciato negli anni ’90, Flash (che al tempo tutti conoscevamo come Macromedia Flash Player) si accinge a diventare in modo ufficiale un relitto dell’informatica.

C’è stato un tempo però in cui era impossibile farne a meno, perché moltissimi siti Web lo sfruttavano per animazioni, grafica e molto altro. Grazie a questa piattaforma, si poteva partecipare a chat, videoconferenze e giocare online senza installare alcun software; serviva perfino per vedere i video su YouTube.

In più era multi-piattaforma, e funzionava tanto su Mac che su Windows, e su molti dispositivi dell’allora nascente mondo mobile come Symbian, Pocket Pc; era supportato addirittura su console come PlayStation 3 e Nintendo Wii. Poi, però, sono iniziati i problemi, ed Apple ha preso ufficialmente una posizione: dopo aver giurato che Flash non sarebbe mai approdato su iPhone, nel 2010 Steve Jobs in persona scrisse una lunga lettera aperta in cui spiegava in sostanza che Adobe Flash, per Apple, era una tecnologia morta.

I (Tanti) Problemi di Flash

Adobe Flash Crash

Al di là dei benefìci sul fronte multimediale, infatti, Flash aveva giganteschi buchi di sicurezza, prestazioni e usabilità. Al tempo era la “ragione numero uno dei crash su Mac”, spiegava Jobs, e in più era scarsamente ottimizzato per i dispositivi su cui girava, per cui consumava tantissima batteria sui laptop e cellulari. Infine, era nato nell’epoca del mouse e tastiera, e non contemplava i comandi touch.

Per tutte queste ragioni, oltreché per la “assurda lentezza nell’adottare le innovazioni delle piattaforme Apple”, Cupertino decise di non puntare neppure una fiche su Flash, accelerando così (o forse decretandone) l’inevitabile processo di rottamazione. Tanto più che sul mercato si stavano affacciando altre tecnologie più aperte, standard e non proprietarie che garantivano risultati nettamente più promettenti.

Il Problema Adesso

E poiché tutti in un qualche momento del passato avevamo Adobe Flash, è possibile che sia tutt’ora presente anche sul vostro Mac, nascosto sul Macintosh HD chissà da quanto, ereditato di aggiornamento in aggiornamento. Ciò rappresenta un gigantesco buco per la sicurezza perché il software non verrà più aggiornato.

L’ultimo update risale a inizio dicembre 2020, ma nessun contenuto Flash verrà più mostrato nei browser a partire da 12 gennaio 2021. Pertanto, Adobe stessa suggerisce caldamente a tutti di procedere con la disinstallazione manuale:

Poiché il supporto di Adobe a Flash Player decade il 31 dicembre 2020, Adobe impedirà ai contenuti Flash di funzionare a partire dal 12 gennaio 2021. Adobe raccomanda fortemente a tutti gli utenti di disinstallare immediatamente Flash Player per aiutare a proteggere i propri sistemi.

Flash Player potrebbe rimanere sul tuo sistema, a meno che non lo disinstalli. La disinstallazione di Flash Player ti aiuterà a rendere più sicuro il tuo sistema poiché Adobe non intende rilasciare aggiornamenti a Flash Player o patch di sicurezza dopo la data di cessazione dei servizi Flash.

Attenzione ai Malware!

Sembra Adobe Flash invece è un virus

Poiché non è più disponibile per il download, se un sito Web ti propone di scaricare Adobe Flash Player sul tuo computer, si tratta al 100% di un malware, un virus o un truffa. Dunque non installare mai alcun software di questo tipo.

Se temi di aver installato una versione contraffatta di Flash Player, o hai bisogno di aiuto per eliminare una vecchia versione di Flash Player dal tuo Mac, portalo subito in uno dei negozi Ipermela di Thiene, Bassano o Padova.

Un esperto Ipermela farà un check-up completo e ti restituirà il Mac ripulito, ottimizzato e funzionante. Qui trovi i nostri contatti.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.