Ampliamento RAM Mac: quando è necessario?

Se il Mac è diventato lento e poco reattivo, e devi continuamente chiudere le applicazioni per non sovraccaricarlo, molto probabilmente è ora di ampliare la RAM. Ecco cos’è e quali vantaggi può portare questo economico intervento.

Aggiornare la RAM del proprio Mac può portare ad un notevole incremento prestazionale, e predispone il computer a reggere meglio all’avanzata del tempo. Per di più si tratta di una procedura assolutamente sicura, priva di effetti collaterali ed estremamente vantaggiosa dal punto di vista economico.

Cos’è la RAM

Cos'è la RAM - Spiegazione

Il termine RAM sta per Random Access Memory ed è la porzione di memoria del PC in cui vengono caricati e immagazzinati i dati, nell’esatto in cui vengono utilizzati. È il banco di lavoro del computer, per così dire, e si differenzia dai dischi SSD per due ragioni fondamentali: 1. è molto più veloce ma, in proporzione, più costoso e 2. a differenza di una SSD, non conserva i dati. Una volta spento il computer, insomma, la memoria si svuota.

La RAM torna utile perché accelera enormemente le operazioni di accesso ai programmi e al sistema operativo; e quando scarseggia, per l’utente inizia un calvario.

Sintomi Scarsità di RAM

Sintomi Scarsità di RAM Mac

Quando la RAM non è più sufficiente all’uso che si fa del Mac, si possono verificare una serie di contrattempi e errori anche molto gravi, tra cui:

  • Lentezza nell’apertura dei file e delle app
  • Blocchi momentanei o totali che costringono a riavviare brutalmente il Mac
  • Riavvi improvvisi
  • Elevato uso della RAM
  • Lentezza durante la digitazione del testo
  • App si bloccano e non rispondono più ai comandi
  • Spazio su disco al limite
  • Kernel Panic, cioè il congelamento irreversibile del sistema operativo a causa di un errore grave

Per una corretta diagnosi del problema, tuttavia, è importante capire quanta RAM sia installata (o effettivamente utilizzata) nel proprio Mac. Si tratta di una verifica molto semplice da fare.

Come liberare la RAM del Mac

Quanta RAM ha il mio Mac?

Conoscere Quantitativo Memoria Installata su Mac

Per conoscere il quantitativo di memoria installato sul tuo Mac, basta seguire questi semplici passaggi:

  1. Fai cli sul menu mela in alto a sinistra, nella barra dei Menu
  2. Fai clic su Informazioni su questo Mac
  3. Nella schermata Panoramica appuntatevi il valore che leggete alla voce Memoria

Non esiste una quantità di RAM perfetta per tutti. Un utente che naviga su Internet e legge la posta elettronica potrà trovare adeguati 8GB di RAM; chi si diletta con montaggi video o sofisticati giochi 3D poterà probabilmente per 16GB o più.

Dipende dal numero di applicazioni che restano aperte in ogni momento, e da quanto sono grandi. Considera infatti che tante app piccole possono occupare molta meno memoria di un’app gigante come Photoshop, Foto o iMovie. Inoltre, tieni a mente che un Mac non apre soltanto le applicazioni che hai davanti: nella memoria ci finiscono anche il sistema operativo, i driver dei dispositivi che usi e tutti i servizi in background (sono quelli che infilano le iconcine nere nella Barra dei Menu a sinistra dell’orologio).

È la loro somma a creare il tappo in memoria. Anche se, in effetti, a te sembra di avere aperto solo Facebook o poco più.

Possibili Rimedi

Soluzioni Mac Lento

Prima di mettere mano all’hardware, ci sono alcuni interventi software che possono darti un po’ di respiro; ma si tratta di palliativi che non risolvono il problema alla radice. Al massimo possono lenire un po’ i fastidi. Interventi semplici di cui abbiamo parlato tempo addietro:

Esistono solo due modi per aumentare concretamente la velocità di un Mac. Il primo e il più efficace è certamente il potenziamento con SSD che da solo permette un guadagno prestazionale dal 70 al 300% rispetto a prima. L’altro è l’installazione di più RAM che invece rimedia alla scarsezza di memoria; il tutto con una cifra complessiva che un quinto della spesa per un Mac nuovo.

Sconsigliamo tuttavia di eseguire questa procedura da sé, a meno che non si disponga degli strumenti giusti e di una elevata manualità. I rischi connessi infatti non sono banali:

  • Possibili danni: se non si usa le dovute precauzioni, basta produrre una piccola scossa di statica sulla RAM o i componenti per danneggiarli irrimediabilmente. Inoltre, senza esperienza, si può danneggiare la scheda logica o i delicati meccanismi di ancoraggio dei moduli RAM.
  • Decadimento Garanzia: Nella stragrande maggioranza dei casi la RAM deve essere installata da professionisti specializzati, altrimenti col fai-da-te la garanzia può decadere.
  • RAM Non Smontabile: In alcuni modelli di Mac, la RAM è saldata su scheda logica. Se tenti di sostituirla, rischi di danneggiare in modo irreparabile il computer.

Su quali Mac si può Aumentare la RAM

Posso ampliare la RAM sul mio Mac

Qui di seguito trovi la lista completa di tutti i Mac su cui è possibile effettuare l’intervento di ampliamento RAM:

  • MacBook: Solo nei modelli dal 2008 al 2011
  • MacBook Pro: È possibile nei 13″ dal 2009 al 2012, nei 15″ dal 2008 al 2012, e in tutti i 17″. Nei MacBook Pro con Retina display non puoi ampliare la RAM.
  • MacBook Air: Non si può ampliare la RAM.
  • iMac: Ampliamento RAM possibile in quasi tutti i modelli, ed accezione del 21.5″ Metà 2014 e del Fine 2015.
  • Mac mini: Ampliamento RAM possibile su quasi tutti i modelli, tranne nei nuovi con processore M1.
  • Mac Pro: Espansione RAM disponibile su tutti i modelli.
  • iMac Pro: Espansione RAM disponibile, ma è caldamente consigliato di richiedere l’intervento ad un negozi di fiducia come Ipermela

Ipermela è l’unica che ti consente di ampliare la RAM su tutti -ma proprio tutti- i modelli di Mac, dal momento della commercializzazione in poi; anche in caso di modelli molto datati. In più, l’intervento di ampliamento RAM Ipermela è protetto da garanzia a vita: grazie agli accordi specifici siglato coi fornitori, se la RAM si guasta (anche dopo 10 o 15 anni!) puoi tornare in negozio e te la sostituiremo a costo zero.

Potenzia subito il tuo Mac portandolo in uno dei negozi Ipermela di Thiene, Bassano o Padova centro. Su questa pagina trovi i riferimenti per contattarci e chiedere un preventivo. In alternativa puoi usare Telegram oppure la nostra pagina Facebook.

Chiama subito per prenotare l’intervento di potenziamento del Mac:

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.