Fermati dalla polizia: avevano 1 milione di dollari in iPhone

Hanno tentato di far passare illegalmente nei confini nazionali iPhone, iPad e Apple Watch per un valore complessivo di oltre 1 milione di dollari. Accade a Hong Kong.

A dire di un importante giornale locale, è il “bottino di beni elettronici più grosso della storia”, un colpaccio che avrebbe fruttato un sacco di soldi -si parla di almeno 1 milione di dollari più beni di lusso per altri 2 milioni- ma che purtroppo per i malviventi, è andato a carte quarantotto, dopo due mesi di intense investigazioni, pedinamenti e intercettazioni.

“Diversi prodotti elettronici sono nuovi di zecca, e sono pure gli ultimi modelli” spiega un agente della polizia di Hong Kong, intervistato dopo il sequestro. “Ma chissà, magari si è trattato di regali per le feste”, scherza sugli eventi.

In tutto sono state arrestati 3 uomini di età compresa tra 34 e 38 anni, pizzicati proprio mentre tentavano -sperando di passare inosservati- di caricare la merce da un furgone ad una nave cargo:

“Il compartimento segreto nell’imbarcazione è stato scovato sotto un pavimento di una cabina, dopo che gli agenti hanno spostato un letto” ha affermato Jonathan Leung Yiu-man, capo della divisione Investigazione Marina della dogana. Il piano era di nascondere i prodotti lì, e poi portarli in Cina in un secondo momento.”

Con questo escamotage, i contrabbandieri speravano di eludere le tasse di importazione sui prodotti, che può arrivare anche al 17% del valore totale; in pratica, parliamo di oltre mezzo milione di dollari di guadagni illeciti. Che ora sono andati in fumo, e che anzi costeranno ai 3 criminali ben 7 anni di carcere e un’ammenda di 130.000 dollari ciascuno.

Il rischio per gli utenti, invece, è di ritrovarsi con prodotti che possono essere oggetto di denuncia e finire bloccati in qualunque momento. Per questa ragione, il nostro consiglio è di non lasciarsi mai attirare dalle sirene delle offerte impossibili: una scontistica superiore al 30-35% rispetto al prezzo di listino ufficiale puzza di marcio. Inoltre, scegliete sempre un venditore affidabile e con una consolidata presenza fisica sul territorio cui potervi rivolgere in caso di problemi.

Ipermela opera da oltre 10 anni nel campo dei Ricondizionati e KM Zero Apple, ed è presente nelle sedi di Thiene, Bassano e Padova Altinate. Scopri le disponibilità chiamando in negozio. Qui trovi indirizzi e numeri di telefono.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.