iOS 14 & macOS Big Sur: iPhone e Mac compatibili

Curiosi di sapere se potrete installare iOS 14 o macOS Big Sur sui dispositivi Apple che possedete? Ecco gli iPhone, iPad e Mac compatibili coi nuovi sistemi operativi.

Ora che Apple ha ufficialmente presentato i suoi nuovi sistemi operativi e ha annunciato la transizione ai processori ARM, in molti ci stanno facendo il medesimo quesito: “potrò installare iOS 14, iPad OS 14 o macOS Big Sur sull’iPhone, iPad o Mac che già possiedo?” In questo post, troverete la risposta a questa domanda.

macOS Big Sur, iOS 14 e Mac ARM: le novità Apple del WWDC 2020

iOS 14: iPhone compatibili

Tra le tante novità, iOS 14 introduce un nuovo modo di organizzare la Home chiamato Libreria App che consente di tenere tutte le vostre applicazioni in un’unica schermata; poi ci sono i Widget, piccole schede ricche di informazioni utili e disponibili in vari formati, ma anche il sistema di traduzione integrato (che avviene tutto in locale, senza fuoriuscita di dati e dunque nel rispetto della privacy) e infine le App Clip, cioè le mini-app che rendono più intuitivo, immediato e piacevole operazioni come il pagamento con Apple Pay.

La prossima versione del sistema operativo mobile di Cupertino sarà compatibile coi seguenti dispositivi:

  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone X
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone 7
  • iPhone 7 Plus
  • iPhone 6s
  • iPhone 6s Plus
  • iPhone SE (1ª generazione)
  • iPhone SE (2ª generazione)
  • iPod touch (7ª generazione)

Dunque, e come si vede, anche i telefoni più datati come iPhone 6s potranno godere di tutte le innovazioni introdotte con iOS 14. Parliamo di dispositivi lanciati oltre 5 anni fa.

Leggi anche: iPhone Ricondizionati, sempre più popolari in Italia

iPadOS 14: iPad compatibili

iPadOS 14, pensato dalle fondamenta per i tablet, integrerà tutte le tecnologie di iOS 14 inclusi i Widget nella Home, ma con alcune importanti variazioni al tema; la più significativa è senza dubbio il riconoscimento della scrittura manuale con Apple Pencil che permetterà di trattare gli appunti scritti a mano in tutto e per tutto come se fossero un testo di Pages/Word: saranno indicizzati, si potrà cambiargli colore e dimensione, e potranno essere spostati a piacimento. Senza perdere nulla della calligrafia originale.

iPadOS 14 sarà compatibile coi seguenti dispositivi:

  • iPad Pro 12.9 (2020)
  • iPad Pro 11 (2020)
  • iPad Pro 12.9 (2018)
  • iPad Pro 12.9 (2017)
  • iPad Pro 12.9 (2015)
  • iPad Pro 11 (2018)
  • iPad Pro 10.5 (2017)
  • iPad Pro 9.7 (2016)
  • iPad Air (2019)
  • iPad Air 2
  • iPad (10.2″)
  • iPad (2018)
  • iPad (2017)
  • iPad Mini (2019)
  • iPad Mini 4

macOS Big Sur: Mac compatibili

Più che nuove feature, macOS Big Sur introdurrà un raffinamento e una riorganizzazione in stile iOS degli elementi dell’interfaccia grafica che diventa minimalista, stilosa e in qualche modo reminiscente delle sue origini.

I Mac compatibili sono:

  • MacBook 2015 e versioni successive
  • MacBook Air 2013 e versioni successive
  • MacBook Pro fine 2013 e versioni successive
  • Mac Mini 2014 e versioni successive
  • iMac 2014 e versioni successive
  • iMac Pro (tutti i modelli) 2017 e versioni successive
  • Mac Pro 2013 e versioni successive

Leggi anche: Scoprire quale versione di macOS è installata sul Mac

Quando Saranno Disponibili?

Per il momento, iOS 14, macOS Big Sur e iPadOS 14 sono stati distribuite in versione preliminare agli sviluppatori; nelle prossime settimane verranno rese disponibili le Beta pubbliche destinate agli utenti comuni, ma sconsigliamo calorosamente di installarle sui dispositivi e computer che utilizzate quotidianamente per la produttività personale e lavorativa. Si tratta infatti di software acerbo, pieno di bug e piccole incompatibilità.

La versione definitiva di iOS 14, iPad OS 14 e macOS Big Sur arriveranno in autunno; non è ancora stata comunicata una data definitiva.

Non avere fretta di aggiornare! L’operazione, per quanto resa semplice da Apple, resta comunque molto delicata e non esente da rischi: se qualcosa va storto, basta poco per perdere tutti i tuoi dati, le foto e i messaggi.

Pertanto, consigliamo di contattarci comunque prima di procedere ad un update importante come questo. Ipermela è sempre con te.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.