Aggiornamenti Automatici iPhone: ecco perché non funzionano sempre

Aggiornamenti Automatici iPhone: ecco perché non funzionano sempre

Dal momento del rilascio di ogni update, le funzionalità di aggiornamento automatico di iPhone e iPad ci mettono settimane prima entrare in azione e scaricare il nuovo software. E questo rappresenta un grosso problema di sicurezza. Ecco perché talvolta gli aggiornamenti automatici di iPhone non funzionano, e come risolvere.

Aggiornamenti Automatici Non Funzionano?

Ci sono due tipi di utenti Apple. Quelli che  corrono a scaricare un aggiornamento, non appena è disponibile; e quelli che invece lasciano che telefono e tablet facciano da sé (poi ci sarebbe pure chi non si preoccupa della cosa e non aggiorna nulla, ma si tratta di un errore gravissimo e qui spieghiamo perché).

In generale, non c’è nessuna controindicazioni nel lasciar fare alle feature di aggiornamento di iOS e iPadOS; tuttavia, molti notano che dal momento del rilascio al momento dell’installazione automatica passano diverse settimane. Qualcuno su Internet ha chiesto come mai, e Craig Federighi in persona, vice presidente del software engineering di Apple, ha risposto fugando ogni dubbio:

“Posticipiamo gli aggiornamenti di iOS rendendoli prima disponibili a chi li scarica a mano nelle Impostazioni di sistema; poi li rendiamo disponibili per tutti gli altri da a 1 a 4 settimane successive (dopo che abbiamo ricevuto feedback sull’update) per chi ha attivato l’auto-update.”

Il che ha molto senso, perché un rilascio graduale e posticipato dà tempo ad Apple di mettere a punto ogni nuova versione del sistema operativo e verificare che non contenga bug indesiderati; e se vengono segnalati problemi, c’è tempo di isolarli e risolverli prima di diffondere ulteriormente una build fallata. La cattiva notizia è che, aggiornando subito a mano, si fa un po’ da cavie per tutti gli altri.

Inoltre in questo modo si dà tempo ai server di smaltire il carico iniziale di download e di redistribuirlo in modo più armonico nel tempo. Ed ecco svelato l’arcano.

Perché Aggiornare Subito

Ogni aggiornamento regala tonnellate di novità che incrementano sicurezza, stabilità e robustezza del software, e che in qualche caso aumentano le funzionalità. Ci sono almeno 3 ragioni principali per cui bisogna tenere aggiornati i propri dispositivi e computer:

    1. Nuove Feature: Quasi ogni nuova versione di iOS aggiunge nuove funzionalità o migliora quelle esistenti. Per esempio, con iOS 15 gli utenti si sono ritrovati feature per condividere musica, app e schermo di iPhone, per ridurre le distrazioni e per esplorare il mondo.
    2. Stabilità: Il software è una cosa viva, in perenne evoluzione e che può nascondere insidie. Ogni modifica è fatta nell’ottica di migliorare le cose, ma spesso introduce imperfezioni e bug. E questi ultimi possono mettere a repentaglio i dati degli utenti, la privacy e la loro sicurezza. Gli aggiornamenti servono proprio per correggere gli errori presenti nelle versioni precedenti.
    3. Sicurezza: Le minacce informatiche si evolvono col tempo, e le tecnologie di contenimento che funzionavano fino a poco tempo prima all’improvviso diventano obsolete. E a quel punto, possono essere bucate da hacker e malintenzionati.

Nonostante un lungo e complesso processo di revisione cui viene sottoposto ogni aggiornamento (chiamato in gergo Beta Testing), purtroppo non è mai possibile escludere al 100% l’introduzione di nuovi bug, incompatibilità o altri problemi.

Ogni passaggio da una Major Release all’altra (tipo da iOS 13 a iOS 14 e da iOS 14 a iOS 15) può infatti portare alla perdita di compatibilità con le app più vecchie, o alla soppressione di alcune funzionalità cui eri abituato. Inoltre, a lungo andare, le prestazioni sugli iPhone e iPad meno recenti possono deteriorarsi. E purtroppo, una volta installato l’aggiornamento, non si può tornare indietro.

👉🏼 Non ti fidare della procedura automatica. Se qualcosa va storto, rischi di perdere tutti i tuoi dati. Segui i nostri consigli e, se hai dubbi o difficoltà, rivolgiti agli esperti Ipermela prima di avviare l’aggiornamento. Foto, messaggi e app sono la cosa più preziosa del tuo iPhone. 

Aggiornare Subito o Dopo?

Se sei un utente che sa il fatto suo. Se desideri ricevere tutti gli update di sicurezza non appena sono disponibili e se ti piace provare le novità appena possibile, allora bypassa la procedura automatica, e installa ogni aggiornamento a mano.

Se non ti senti sicuro a gestire potenziali problemi e non ti dispiace di dover attendere prima di provare le novità software e i nuovi servizi, allora imposta la funzionalità di aggiornamento automatico. Sarai più esposto a problemi di sicurezza, ma almeno avrai maggiori garanzie riguardo la stabilità dell’update.

Aggiornare in Modo Sicuro

Aggiornare iPhone

Prima di procedere con qualunque tipo di aggiornamento su iPhone e iPad, è davvero importante mettere in pratica una serie di buoni consigli per evitare di perdere tutti i propri dati. Si tratta di passaggi semplice ma fondamentali per evitare di dire addio a foto, messaggi, musica, app e tutta la mole di informazioni custodita sul tuo dispositivo.

  1. Effettua sempre un backup del dispositivo su iCloud o sul computer. Meglio su tutti e due, perché iCloud può corrompersi (e a proposito, il Corso in Aula Ipermela di Backup & iCloud serve proprio a scogliere questi e altri dubbi relativi alle copie di sicurezza. Per maggiori info e per prenotazioni, fai clic qui).
  2. Elimina le app che non usi più o che non ti servono, per liberare spazio. Considera che solo per aggiornare ad iOS 14 servono dai almeno 5GB di spazio disponibile.
  3. Se stai passando ad una nuova Major Release (tipo da iOS 14 a iOS 15), e hai specifico bisogno di alcune applicazioni, controlla prima che siano compatibili con la versione di iOS che intendi installare. Se l’ultima versione del sistema operativo non è disponibile, probabilmente il tuo dispositivo non è compatibile. Fai clic qui per verificarlo.

L’operazione di aggiornamento è molto delicata e non esente da rischi: se qualcosa va storto, basta poco per perdere tutti i tuoi dati, le foto e i messaggi. Se ti serve l’aiuto di un esperto per aggiornare in modo corretto e sicuro, o se ti sembra che iPhone sia troppo lento o troppo pieno, contattaci subito.

Ipermela è sempre con te.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.