Apple TV+, come funziona l’abbonamento tv con la mela

È il nuovo ed economico servizio di abbonamento tv con la mela. Apple TV+ propone serie, documentari, fiction e film di alta qualità. È accessibile da Mac, iPhone, iPad e diversi dispositivi anche di altre marche, e il primo anno può essere gratis.

Presentato il 25 marzo 2019, Apple TV+ il servizio di streaming video di Cupertino è ufficialmente partito in questi giorni e farà la guerra a Netflix e Amazon Prime Video a suon di contenuti originali ed esclusive. Con una differenza fondamentale: ogni titolo è sempre nella massima qualità audio-video possibile.

Cosa Propone AppleTV+

Al momento, il palinsesto compreso nell’abbonamento è piuttosto scarno, ma di elevata qualità. Ci sono serie d’animazione, commedie, thriller, fantascienza e molto altro; un po’ di tutto per accontentare tutti i gusti. E ovviamente, non tutto è già disponibile ma si sa già che alcuni dei pezzi forti -tipo gli attesissimi Foundation e Truth Be Told– arriveranno molto presto.

Per il momento, ecco i titoli a catalogo:

  • See (Fantascienza Drammatico)
  • The Morning Show (Commedia)
  • For All Mankind (Fantascienza Drammatico)
  • Dickison (Commedia)
  • Ghostwriter (Commedia)
  • Snoopy in Space (Animazione)
  • Helpsters (TV per ragazzi)

A dicembre arriveranno invece:

  • Truth Be Told (Serie Giudiziaria)
  • Servant (Thriller Psicologico)

E molti altri seguiranno più in là, sebbene per il momento non esista ancora una data prevista. In ogni caso, è sempre possibile scaricare altri contenuti, ma per quelli occorrerà mettere mano al portafoglio: si tratta infatti del catalogo dell’iTunes Store.

Come Funziona AppleTV+

Per accedere ad AppleTV+ è sufficiente possedere un Mac aggiornato a macOS Catalina, oppure un iPhone, iPad e o iPod Touch aggiornati ad iOS 13, oppure ancora un’Apple TV, una smart TV Samsung o LG, o un economico dongle Amazon FireTV.

Dopodiché basta fare clic sull’app Apple TV, e infine selezionare il contenuto desiderato. Su questa pagina Web trovate tutti i dispositivi non-Apple compatibili.

Tutti gli utenti hanno diritto a 7 giorni di prova gratuita, prima che parta l’abbonamento; chi invece ha acquistato un iPhone, iPad e Mac o Apple TV a partire dallo scorso 10 settembre ha diritto a 1 anno di abbonamento gratuito.

Apple TV: perfetta per Home Theater e Media Room

Qualità Audio Video

La prima cosa che noterete premendo play sarà l’incredibile qualità audiovisiva; tutti i contenuti di Apple TV+ infatti sono in 4K HDR, con un livello di definizione superiore alle media dei servizi di streaming tradizionali. La dinamica è eccellente, e quasi non si notano artefatti di compressione anche nelle scene molto movimentate; senza contare la fotografia e un sonoro di grande impatto: Apple ha tenuto davvero alta l’asticella della qualità.

Il bitrate medio si attesta sui 20-30Mb/s, con picchi di oltre 40Mb/s in alcuni casi; una differenza notevole rispetto al bitrate medio di concorrenti come Netflix (che però ha dalla sua un catalogo infinitamente più vasto e soprattutto compreso nell’abbonamento). E in tutti i casi è present anche il Dolby Atmos, cioè la più recente tecnologia audio surround di Dolby, capace di supportare fino a un massimo di 128 oggetti sonori. Per l’HDR; tuttavia, è obbligatorio l’uso di un’Apple TV.

Specifiche talmente lussuose che è quasi un peccato fruirne senza hardware adeguato; e non spaventatevi, perché oggigiorno non è più necessario mettere sul piatto cifre proibitive per tirar su una Media Room. Se non ci credete, date un’occhiata al lavoro di Ultra Experience, specialisti nella creazione di Media Room e Home Theater.

Prova le meraviglie di Apple TV e Apple TV+ dal vivo, in uno dei negozi Ipermela di Thiene, Bassano e Padova centro; e se davvero ti intriga l’idea del cinema a casa, vieni a provare l’Home Theater UltraExperience nella sede di Bassano. Clicca qui per prenotare la demo gratuita.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.