Garanzia Apple su iPhone, iPad e Mac: come funziona?

GARANZIA APPLE

Di per sé, la mela è già una garanzia. Basta prendere in mano un iPhone per rendersi conto dell’estrema qualità, solidità e robustezza dei materiali, e della cura -quasi dell’amore- con cui ogni particolare è minuziosamente studiato. Nei dispositivi e computer Apple non troverete mai plasticaccia e componenti di scarsa qualità come può accadere con altre marche: tutto è progettato per restituire la migliore esperienza possibile, senza compromessi.

Ma anche le Ferrari, di tanto in tanto, hanno bisogno del pit stop. Ed è per questo che sono state promulgate nel corso degli anni delle leggi che tutelano gli acquisti con una formula di garanzia sul prodotto che è identica in tutti i paesi europei. A cui si aggiunge poi la “garanzia legale” Apple di 1 anno. Ed è qui che nascono i dubbi degli utenti.

“Solo 1 anno di garanzia su iPhone, iPad e Mac?”

Ce lo chiedete in tanti. Com’è possibile che Apple offra solo un anno di garanzia, quando tutti gli altri produttori ne danno due? In realtà, occorre fare un po’ di chiarezza e distinguere tra:

  • Garanzia del Produttore
  • Garanzia del Rivenditore
  • Garanzia limitata Apple
  • Estensione di garanzia AppleCare

La garanzia del produttore si applica solo il primo anno, ed è la più tutelante di tutte: spesso si risolve con una riparazione o addirittura la sostituzione del bene; quella del rivenditore invece si applica per i primi due anni dal momento dell’acquisto, ma non è automatica. La garanzia limitata Apple è un bouquet di diritti supplementari concessi nel primo anno, e infine c’è l’estensione AppleCare a pagamento che porta gli anni di copertura totali a 3.

Va da sé che, acquistando in Apple Store, venditore e produttore coincidono; ma i diritti complessivi dell’acquirente non cambiano se l’acquisto avviene in altro negozio. Si tratta di diritti riconosciuti per legge.

La garanzia legale non è la garanzia Apple

La normativa dell’Unione Europea in materia (Direttiva 1999/44/CE), attuata in Italia col Codice del Consumo (D.lgs. n. 206 del 6/09/05), stabilisce che il venditore deve riconoscere all’acquirente-consumatore una garanzia minima di 2 anni. Si tratta della cosiddetta “garanzia legale” che tutela, tra le altre cose, dai difetti di conformità.

Ovviamente, non include danni accidentali, usura, rottura per cause esterne o difetti sopravvenuti a causa di un utilizzo improprio del bene acquistato. Se invece il prodotto non è conforme alle caratteristiche pubblicizzate, il cliente ha diritto di avanzare le seguenti richieste entro due mesi dalla scoperta del difetto:

    1. Riparazione del prodotto
    2. Sostituzione del prodotto con un nuovo o di pari qualità 
    3. Riduzione di prezzo
    4. Risoluzione del contratto e rimborso integrale

Spiegazione Semplice

Senza entrare troppo nel tecnico e tralasciando le sfumature legali, la questione è molto semplice, se circoscriviamo il tutto all’ecosistema di Cupertino. Ecco tutte le casistiche possibili:

  • Se il difetto su iPhone, iPad, Mac e qualunque altro prodotto con la mela si verifica entro il primo anno, avete diritto alla riparazione o sostituzione gratuita (anche presso i centri assistenza Ipermela).
  • Se il difetto su iPhone iPad, Mac e qualunque altro prodotto con la mela si verifica nel secondo anno, per l’assistenza dovrete rivolgervi al rivenditore. Dunque, a Ipermela se l’acquisto è avvenuto in un nostro negozio.
  • Se, contestualmente all’acquisto di un iPhone, iPad, Mac, avete scelto AppleCare, l’assistenza è garantita da Apple per 3 anni (anche presso i centri assistenza Ipermela).
  • Per Ricondizionati e iPhone km Zero acquistati in negozi Ipermela, l’assistenza sarà a nostro carico.

Garanzia Limitata Apple

La garanzia limitata Apple di 1 anno è una garanzia volontaria che ricopre tutti i prodotti e accessori della mela; ciò tuttavia non deve confondere, perché non toglie nulla ai diritti garantiti per legge al consumatore. In altre parole, si tratta di una serie di vantaggi aggiuntivi regalati da Apple durante il primo anno, che si somma alla garanzia legale ed è valida:

    1. Per i prodotti hardware a marchio Apple e gli accessori a marchio Apple
    2. Per i prodotti contenuti nella confezione originale Apple
    3. Per i difetti è relativi ai materiali del prodotto Apple o alla sua fabbricazione
    4. Per l’utilizzo che si fa dei prodotti Apple, purché risulti conforme alle condizioni di utilizzo del manuale utente e alle specifiche tecniche e alle linee guida indicate da Apple
    5. Per un periodo di un anno a partire dalla data di acquisto

Esempio: Se i tasti della Magic Keyboard scoloriscono all’improvviso, e non ci sono evidenti danni di usura o uso improprio, è probabile che la mela intervenga con una sostituzione.

La garanzia Apple non copre:

    1. Le componenti consumabili (batterie, rivestimenti protettivi soggette al normale deterioramento, etc.)
    2. Danni estetici (graffi, ammaccature dovute a incuria)
    3. Danni accidentali derivanti da utilizzo improprio
    4. Danni prevedibili e imprevedibili derivanti dall’utilizzo di accessori non originali
    5. Prodotti Apple il cui numero di serie sia stato rimosso o risulti illeggibile

Esempio: Se l’iPhone è caduto per terra, ed è ammaccato, non sarà possibile richiedere assistenza in garanzia. I danni estetici sono sempre a pagamento.

Se il dispositivo Apple ha problemi che rientrano nella garanzia Apple, noi di Ipermela saremo felici di farci carico dell’assistenza e restituirvi il prodotto riparato o sostituito in tempi record.

Il tuo problema è la batteria? Apple non copre i difetti della batteria, a meno che non si tratti di difetti di produzione. Ma come si fa a capire se è difettosa o semplicemente esaurita? La batteria di iPhone, iPad e Mac è progettata per mantenere almeno l’80% di efficienza, dopo 500/1000 cicli di carica/scarica completi. Prova a seguire i nostri consigli per verificare lo stato di salute della batteria; e se temi che possa essere difettosa, passa in uno dei negozi Ipermela per un accurato test di valutazione ed eventuale sostituzione.

Le Coccole di AppleCare

AppleCare Protection Plan non è una semplice estensione di garanzia: è un vero e proprio piano assicurativo, facoltativo e a pagamento, che irrobustisce le opzioni di garanzia standard dovute per legge, e che solleva l’acquirente dall’ansia della riparazione. Una volta sottoscritto, porta a 3 anni la garanzia limitata Apple, il che significa riparazioni/sostituzioni gratuite e di qualità su tutti i dispositivi acquistati contestualmente ad AppleCare, accessori Apple inclusi. Resta inteso che i danni accidentali non saranno comunque coperti.

I vantaggi di AppleCare sono impagabili:

    • supporto tecnico unificato
    • opzioni aggiuntive di assistenza su hardware Apple
    • assistenza software inclusa

Per maggiori informazioni, fate clic su uno dei seguenti prodotti:

Verificare la Garanzia Apple

Non è necessario conservare lo scontrino di acquisto per verificare lo stato di garanzia del proprio iPhone, iPad e Mac. Si può farlo direttamente sul dispositivo:

iPhone, iPad, iPod o Apple Watch: Impostazioni → Generali → Info → Garanzia limitata

In alternativa, è possibile controllare lo stato di garanzia online, immettendo il numero di serie del prodotto su questa pagina del sito Apple. Per individuare il numero di serie, avete diverse opzioni:

  • Sul retro di ogni confezione Apple
  • iOS e watchOS: In Impostazioni → Generali → Info sui dispositivi
  • Mac: Menu Apple in alto a sinistra della Barra dei Menu → Informazioni su questo Mac


In caso di problemi col dispositivo o computer, è possibile rivolgersi direttamente Apple via mail o al numero verde 800 554 533, oppure al centro di assistenza e riparazione Ipermela più vicino. Siamo a Thiene, Bassano e Padova centro.

Garanzia Scaduta: Cosa Fare?

Nel caso in cui la garanzia non fosse più valida, niente paura: basta fare un salto in negozio. I tecnici di Ipermela hanno conseguito le certificazioni Apple, e tutte le riparazioni vengono sempre eseguite in conformità alla garanzia Apple. E quando necessario, inviamo il prodotto direttamente alla casa madre senza obbligare il cliente ad incombenze burocratiche o all’anticipo dei costi.

Inoltre, nessun costo di spedizione viene applicato all’assistenza per i prodotti in garanzia Apple e AppleCare Protection Plan.

Infine, Ipermela è in grado di riparare prodotti obsoleti e vintage che Apple non ripara più.

Per maggiori informazioni, e per ricevere assistenza, visita la pagina dei contatti Ipermela.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.