App Store da record: a Capodanno 2020 boom di fatturato

L’App Store di Apple ha fatto il botto. Il 1 gennaio 2020 ha segnato la giornata col fatturato più massiccio della sua storia. E questo è niente: ecco tutti i primati dell’anno appena iniziato.

Dopo un inizio 2019 un po’ deludente a livello finanziario, Apple torna a correre. Il primo giorno dell’anno, infatti, si è chiuso con fatturato record su App Store pari a ben 386 milioni di dollari; parliamo di un incremento del 20% rispetto al medesimo periodo dell’anno scorso, e del 16% rispetto soltanto al trimestre precedente. Merito delle festività Natale e dei tanti iPhone, iPad, Mac e Apple Watch che sono stati regalati.

AirPods Pro: un successo oltre ogni aspettativa

I Numeri del Successo

Durante la presentazione degli ultimi risultati fiscali, Apple ha rivelato che il segmento dei servizi -quello in cui ricadono Apple Arcade, Apple TV+, Apple News+, Apple Card, App Store, Apple Music e iCloud– ha raggiunto i 12.5 miliardi di dollari di fatturato, contro i 10.6 miliardi del medesimo periodo dell’anno precedente, e gli 11.6 miliardi del trimestre fiscale precedente. E questo è niente.

Ecco tutti i numeri più interessanti emersi nel comunicato stampa:

  • Complessivamente, solo nel periodo che va dalla Vigilia di Natale a Capodanno, gli utenti dell’App Store hanno speso la cifra record di 1,42 miliardi di dollari (incremento del 16% rispetto all’anno scorso); solo nel giorno di Capodanno 2020, l’App Store ha superato i 386 milioni di dollari (+20% rispetto al 1 gennaio 2019). È stata la giornata più proficua della storia di App Store.
  • Apple TV+ è stata la prima piattaforma di streaming a ricevere Golden Globe e svariate Nomination alla Screen Actors Guild l’anno scorso, ed è l’unico servizio di streaming attualmente disponibile in oltre 100 paesi del mondo.
  • La metà dei clienti Apple Music ha utilizzato la funzionalità di testo sincronizzato con la musica introdotto con iOS 13.
  • Apple News‌ ha all’attivo oltre 100 milioni di utenti attivi mensili in USA, UK, Australia e Canada.
  • Nel 2020, ‌Apple News‌ fornirà la copertura live delle presidenziali USA grazie alla sinergia con ABC News.
  • I Podcast di Apple ora contano ben 800.000 show diversi in 155 paesi del mondo.
  • Nel 2019, oltre 150 luoghi di interesse pubblico -come stadi, arene, hall di concerti- consentivano l’accesso via iPhone e Apple Watch.
  • Gli utenti Apple Pay possono pagare i mezzi pubblici per metro e bus a Washington D.C., Shenzhen, Guangzhou, Foshan, Guangdong con la modalità Carta Rapida (che non richiede autenticazione con Touch ID o Face ID), e in moltissime altre parti del mondo con autenticazione (comprese Milano e Roma).
  • Oltre il 75% degli utenti iCloud hanno attivato l’autenticazione a due fattori.

Entra anche tu a far parte dell’ecosistema più amato dagli utenti. Scopri tutte le meraviglie di App Store, Apple Music e Apple TV+: basta un Mac, un iPhone o più semplicemente un’Apple TV. Scopri le ultime novità nei negozi Ipermela di Thiene, Bassano e Padova centro. Qui trovi i nostri contatti.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.