Big Sur, ancora bug e problemi con gli aggiornamenti

Big Sur, ancora bug e problemi con gli aggiornamenti

I problemi di gioventù di macOS Big Sur che in teoria dovevano essere risolti con gli ultimi update sono ancora lì, peggiori di prima. Ecco tutto quello che ancora non funziona.

Aggiornamento: Apple ha rilasciato un aggiornamento per macOS Mojave, Catalina e Big Sur che risolve alcuni dei problemi evidenziati in questo post. Fai clic qui per saperne di più.

A distanza di mesi dal rilascio definitivo, macOS Big Sur è ancora lontano dall’ideale di stabilità che ci si aspetterebbe da un sistema operativo targato Apple. Lungi dal migliorare la situazione, gli ultimi aggiornamenti hanno finito col peggiorarla: i problemi ai display esterni si sono incancreniti, e ora è emerso pure un gravissimo bug che mette a rischio tutti i Mac in circolazione.

Una Slavina di Bug

Bug Display macOS Big Sur

Le versioni iniziali di macOS Big Sur presentavano diverse incompatibilità con molti accessori Bluetooth e router WiFi, e per questa ragione, Apple ha ben presto pubblicato Big Sur 11.1 che in teoria doveva risolvere tutto. Senonché questo update ha introdotto altri bug nella gestione del display che si sperava di risolvere definitivamente con macOS Big Sur 11.2; la situazione invece è addirittura peggiorata.

Ci sono due problemi collegati che affliggono contemporaneamente gli utenti. Da una parte c’è la difficoltà nel riconoscere i display collegati attraverso la porta USB-C del Mac, sia su connessione miniDisplayPort che su. Dall’altra, pure quando vengono riconosciuti, un qualche tipo di incompatibilità software va sì che i display 4K non raggiungano la piena velocità di refresh; in altre parole, schermi 4K 60Hz vengono pilotati invece a 30Hz. In alcuni casi i 4K si trasformano i 1080p; nella più infausta delle casistiche, invece, non si accendono neppure. E questo accade sia con connessione diretta che tramite hub.

A questo punto, resta soltanto da capire quando verrà reso disponibile macOS 11.2.1 oppure direttamente macOS Big Sur 11.3. Perché è evidente che Apple dovrà mettere mano alla cosa, altrimenti i malumori si sentiranno fino a Cupertino. Alla luce di ciò, dunque, se la tua produttività dipende da un monitor esterno, ti consigliamo caldamente di evitare l’update fino a contrordine.

macOS Big Sur: problemi di installazione e Mac bloccati

Una Grave Vulnerabilità [Agg.]

grave vulnerabilità macOS Big Sur

Aggiornamento del 10 febbraio 2021: In queste ore, Apple ha rilasciato un piccolo ma fondamentale update per macOS Mojave, Catalina e Big Sur che corregge la falla CVE-2021-3156. Per evitare che il tuo Mac sia esposto ai rischi di un accesso non autorizzato, è sufficiente aprire Preferenze di Sistema → Aggiornamento Software e scaricare tutti gli aggiornamenti disponibili. L’update per Big Sur, tra l’altro, corregge anche un problema nella gestione della batteria; pertanto, se ne consiglia l’installazione a tutti gli utenti e al più presto.

Sin dal giorno del suo debutto -e per tutto questo tempo- all’interno di macOS Big Sur si è nascosta a nostra insaputa una piccola ma gravissima vulnerabilità identificata solo la scorsa settimana, e ribattezzata col nome poco simpatico di CVE-2021-3156. Senza entrare troppo nel tecnico, si tratta di una falla che permette a qualunque processo -dunque anche ad un eventuale software malevolo- di rubare i privilegi di amministratore.

Lo stesso problema è presente in molti altri sistemi operativi basati su Unix, come ad esempio Ubuntu, Debian e Fedora, mentre su Mac esiste sia nella variante di macOS per Intel che per Mac M1. E sfortunatamente, macOS 11.2 non lo neutralizza.

I ricercatori di sicurezza hanno avvisato Apple prima di rendere pubblica la notizia, il che significa che un aggiornamento risolutivo è in dirittura d’arrivo e, ipotizziamo, anche in tempi piuttosto rapidi. A differenza però del bug del display, per quest’ultimo non esiste soluzione se sei già passato a Big Sur (cosa molto probabile). Dunque, come risolvere nel frattempo?

Cosa Fare?

Soluzione Problemi macOS Big Sur - Come Fare

Per quanto concerne il bug del display, resta se possibile a macOS Big Sur 11.0 o macOS Big Sur 11.1, evitando come la peste 11.2 in attesa di novità. Sul fronte della vulnerabilità, invece, il consiglio è di evitare siti Web loschi, e di installare app solo da luoghi sicuri come App Store. A prescindere che tu possieda un Mac Intel o M1.

Se temi che un virus sia entrato nel tuo Mac, o se vuoi essere certo della piena compatibilità della tua configurazione con macOS Big Sur, porta subito il computer in Ipermela per un check-up completo e rapidissimo. E se privacy e sicurezza ti appassionano, Ipermela sta organizzando dei corsi a riguardo che partiranno non appena possibile: resta sintonizzato per saperne di più.

Se hai bisogno di assistenza con macOS Big Sur (o preferisci far fare ai professionisti), porta il tuo computer in uno dei negozi Ipermela di Thiene, Bassano del Grappa o Padova. I nostri tecnici te lo restituiranno aggiornato e ripulito, in tutta sicurezza e senza il rischio di perdere dati.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.

Cerchi un modello di iPad specifico? Nessun problema! Compila il form, e dicci quali caratteristiche dovrebbe avere.

Questo elemento è stato inserito in Mac. Aggiungilo ai segnalibri.