iOS 14: un video rivela le novità in arrivo nel 2020

Nessuno sa che aspetto avrà la prossima versione di iOS, né quali feature porterà in dote. Ma una cosa è certa: sarà un’altra piccola rivoluzione Apple. Ecco come i designer immaginano iOS 14.

Sebbene iOS 13 sia stato reso disponibile da poco tempo, Apple sta già definendo le funzionalità hardware e software della prossima generazione di dispositivi con la mela. Proprio in questo momento, in altre parole, qualcuno a Cupertino sta lavorando su iPhone 12 e soprattutto su iOS 14.

Ovviamente, è presto per poter anticipare qualcosa di concreto, tanto più che con ogni probabilità neppure Tim Cook in persona sa già cosa verrà incluso e cosa no nella versione d’anteprima che verrà presentata al WWDC 2020 del prossimo giugno. Ma questo non ha impedito a designer e addetti ai lavori di anticipare qualcuna delle novità più probabili, giocando sui rumors di questi mesi e sulla fantasia.

MultiUtenza

Da che mondo è mondo, ogni iPhone e iPad può avere solo un padrone; o per meglio dire, sono progettati per funzionare al meglio con un solo utente: uno è il numero di account iCloud a cui si possono legare (ai fini di Blocco Attivazione & Trova iPhone), e uno è l’ambiente (in termini di personalizzazioni, preferenze app, dati salvati e così via).

Con iOS 14, però, le cose potrebbero cambiare. È da anni infatti che in molti pregano Apple di instillare la multi-utenza su iOS, in particolar modo su iPad; ciò consentirebbe ad ogni utilizzatore del tablet di avere app, impostazioni, preferenze e personalizzazioni diverse da quelle degli altri. Preservando al contempo la propria privacy anche nel caso di dispositivi condivisi.

Chiamate in Arrivo

Una chiamata in arrivo non blocca più l’intera schermata di iPhone, sovrastando ogni altra app; in realtà, il pop-up è poco più grande di una notifica.

Split View

Anche su iPhone arriva Split View; ed esattamente come su iPad, consente di tenere due app affiancate. Ça va sans dire, supporta anche il Drag&Drop come su tablet.

Tastiera Gif

Dite addio alle tastiere GIF di terze parti che sembrano solitudini separate dalla tastiera principale; ora l’integrazione è profonda e comoda.

App di Default

Fino ad oggi non era possibile impostare app diverse per browser, musica in streaming, mappe e messaggi. Si può installare tutte le app che desiderate, ma non potrete forzare il sistema ad aprire di default i contenuti con app non-Apple. Chissà, magari con iOS 14 la mela ci lascerà finalmente liberi di scegliere le app e i servizi che preferiamo.

Display Sempre Attivo

Se tutto va come previsto, iPhone 12 dovrebbe ereditare le medesime tecnologie di Apple Watch Series 5; questo significa che avrà un display molto più efficiente, in grado di restare sempre acceso senza impattare troppo sulla batteria. Ma per questa funzionalità, tutto dipende dall’hardware.

A questo punto, anche su iPhone avranno senso le Complicazioni in stile Apple Watch.

Interfaccia Personalizzabile

Avete presente la fissazione di iOS per cui, quando spostate un’icona, la allinea immediatamente alle altre, riempendo ogni spazio disponibile? E se con iOS 14 non fosse più così? 

Sei pronto per iOS 14? Vieni a scoprire -e provare con le tue mani- tutte le novità hardware e software di Apple e i migliori accessori in uno dei negozi Ipermela di Thiene, Bassano o Padova centro. Qui trovi indirizzi e numeri di telefono.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.