iPhone 12 Pro Max, foto e screenshot dei nuovi modelli

iPhone 12 Pro Max, foto e screenshot dei nuovi modelli

Prima o poi doveva accadere. Sul Web, da fonti molto affidabili, sono trapelate le prime immagini e gli screenshot di un iPhone 12 Pro Max. E ci sono tutte le feature più aspettavamo, tranne una.

È da mesi che le indiscrezioni riguardo iPhone 12 si avvicendano su Internet e stavolta abbiamo la notizia bomba. Dopo le caratteristiche tecniche, i modelli previsti e la scaletta completa di prodotto, ora siamo in grado di mostrarvi non soltanto l’aspetto di un iPhone 12 Pro Max, ma addirittura alcune delle sue feature avanzate. E sembra di vedere realizzati tutti i nostri sogni e le aspettative, tranne un unico particolare.

ProMotion Display

Dopo un tira molla, Apple sta ancora decidendo come muoversi; iPhone 12 Pro di sicuro un display OLED Super Retina XDR con risoluzione di 2.788 x 1.284 pixel, 458 PPI, ma non è chiaro se erediterà anche il ProMotion come su iPad Pro. Si tratta di una tecnologia che permette di portare dinamicamente la velocità di aggiornamento dello schermo da 24Hz a 120Hz in base ai contenuti mostrati. Ciò fa sì che il display “giri” più lentamente quando si naviga nell’interfaccia grafica o si legge il Web, e che viri al refresh rate di 120Hz quando si gioca o si guardano video. Il risultato è una reattività e una fluidità mai vista prima su un dispositivo mobile.

Fino ad ora, il Display ProMotion era un’esclusiva dell’ultima generazione di iPad Pro, ma la volontà era di estenderla a tutti i dispositivi, inclusi iPhone; il fatto è che ci sono dei problemi di approvvigionamento di componentistica in catena di montaggio, e così Apple si è trovata di fronte ad un bivio: rimandare un po’ il lancio dei nuovi iPhone ma garantire il ProMotion Display, oppure lanciare tutto e subito ma col vecchio display da 60Hz.

La buona notizia è che esistono già prototipi perfettamente funzionanti di iPhone 11 Pro Max con ProMotion Display e lo screenshot che vedete qui in alto lo conferma. Nelle sue Impostazioni dello schermo, ci sono infatti due inedite opzioni:

  • Abilita Frequenza di Aggiornamento Elevata: attiva i 120Hz di picco di refresh rate.
  • Abilita Frequenza di Aggiornamento Adattiva: consente di ridurre il refresh rate quando non è necessario, così da risparmiare batteria.

D’altro canto esistono pure prototipi che ne sono privi, e infatti per loro queste opzioni non sono presenti. Apple sta prendendo la decisione definitiva proprio in queste ore travagliate: probabilmente, ne sapremo di più fra qualche giorno.

Scanner LiDAR

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Anche questa è, ad oggi, un’esclusiva di iPad Pro e pare proprio che presto approderà anche su iPhone. Anzi, è praticamente certo.

La tecnologia LiDAR (Light Detection and Ranging) serve a calcolare le distanze misurando il tempo che la luce impiega per raggiungere un oggetto e venire riflessa. Sfrutta un principio fisico chiamato tempo di volo diretto (D-TOF) che consente di misurare la luce riflessa fino ad una distanza fino a 5 metri, sia in ambienti chiusi che all’aperto. Per farlo esegue una lettura quasi istantanea, in tandem con gli altri sensori, aprendo interessanti possibilità nel campo della realtà aumentata (AR) e non solo. Il risultato è una mappa di profondità estremamente precisa della realtà circostante

Su iPhone 12 Pro, tuttavia, verrà utilizzata non solo per la Realtà Aumentata e Virtuale, ma anche per migliorare gli scatti fotografici. Due nuove opzioni nelle impostazioni della fotocamera, infatti, rivelano due feature molto interessanti rese possibili dal LiDAR e cioè:

  • LIDAR CA: “Questa feature abilita l’autofocus assistito e l’individuazione del soggetto nella modalità Video e Notte.”
  • Modalità Notturna Avanzata: “Abilita una modalità notturna avanzata con tempi di esposizione più lunghi. È disponibile solo con un treppiedi o quando il dispositivo è su un superficie stabile.”

E già che ci siamo, un’altra bella notizia. iPhone 12 Pro sarà in grado di registrare video 4K a 240 frame secondo.

iPhone 12 Pro Max in Foto

 

E ora guardate l’immagine qui sopra. Mostra un vero prototipo di iPhone 12 Pro Max. Qui però veniamo all’unica vera brutta notizia della giornata: contrariamente a quanto si vociferava in tempi recenti, il Notch è identico ai modelli precedenti. La porzione di display sottratta dai sensori e dalla fotocamera frontale, in altre parole, resta invariata.

Se tutto va come previsto, iPhone 12 Pro dovrebbe arrivare a ottobre, a prezzi che eguaglieranno o supereranno quelli attuali di iPhone 11 Pro.

L’iPhone è in panne? Nessun problema: passa in uno dei negozi Ipermela di Thiene, Bassano o Padova centro, e scopri tutte le opzioni di assistenza e gli imperdibili iPhone a KM Zero: la tecnologia non è mai stata tanto conveniente, e le promozioni continuano fino a fine mese!

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.