Coronavirus: come fare per riparare computer e smartphone?

Riparazione Mac, iPhone, PC e Smartphone Android durante Coronavirus

In questo periodo difficile, iPhone e Mac rivestono un ruolo sempre più importante. Ecco perché, se si rompono, la legge vi consente di portarli in assistenza. Ed ecco perché Ipermela resta aperta.

Per le ragioni che tutti sanno, è vietato allontanarsi dal proprio domicilio per ragioni effimere. Niente passeggiata, vacanza o shopping voluttuario per comprare un nuovo paio di calzini. Ma se serve un iPhone, un Mac  un iPad per poter lavorare e studiare, allora cambia tutto; e se si ha bisogno di una riparazione, allora è permesso di portare il computer o il dispositivo in assistenza (ma solo per quello!). Ecco perché i centri Ipermela di Thiene, Bassano del Grappa e Padova Altinate restano aperti.

Assistenza da remoto: le app per videoconferenza

Per i servizi che amate, e non solo. Nella foto che vedete qui di seguito, ad esempio, il nostro formidabile Filippo sta riparando addirittura una PlayStation:

Oltre ai “casi speciali”, tuttavia, Ipermela continua a fornire i servizi che tutti conoscono già:

Laddove il problema sia esclusivamente di natura software, da valutare caso per caso, erogheremo invece un servizio di assistenza da remoto, aiutandoti come se fossi in negozio, ma senza neppure uscire di casa.

Per qualunque tipo di esigenza informatica, o per richiedere una riparazione, puoi contare su di noi. Siamo aperti dal lunedì al sabato, dalle 15.30 alle 18.30, preferibilmente su appuntamento.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.