Didattica a distanza: i prodotti Apple per studenti e docenti

In questo periodo così difficile, tutta la didattica viene traghettata sempre più online, e ciò rende necessario ricorrere a prodotti adatti. Ecco cosa offre Apple per studenti e insegnanti.

Ora che stare in aula non è più consentito per ragioni sanitarie, le scuole di ogni ordine e grado hanno dovuto ingegnarsi rapidamente per organizzare lezioni e corsi online, compiti da remoto e molto altro. Uno stato di necessità che ha impresso una notevole accelerazione ad un processo che forse sarebbe avvenuto comunque, ma che ora ci troviamo a dover gestire tra capo e collo, e non senza stress.

Grazie alle app e ai servizi di comunicazione, infatti, è possibile governare una classe di alunni da remoto quasi come se ci si trovasse uno di fronte all’altro, il che permette di mandare avanti il programma senza troppi scossoni. E per chi quest’anno ha gli esami, questo è oro.

Se vi state chiedendo tuttavia quali siano gli strumenti informatici che Apple offre per sopperire alle nuove esigenze, ecco qualche suggerimento. Alcuni istituti consentono l’uso di tablet, altri invece richiedono espressamente un computer. Quale che sia la scelta, sappiate che si tratta dello stato dell’arte della tecnologia in entrambi i casi.

MacBook Air

Leggero, potente e dotato di avanzati meccanismi di sicurezza, come il Touch ID che permette di sbloccare il computer, effettuare acquisti o autorizzare operazioni al posto della vecchia password. Il MacBook Air è un prodotto pensato adatto sia agli studenti che agli insegnanti, in particolar modo per chi frequenta le scuole dell’obbligo e per chi ha necessità di portarlo sempre dietro senza spaccarsi la schiena. È disponibile in tre opzioni di colore (Oro, Argento, Grigio Siderale), nel taglio da 13,3 pollici.

A chi è indicato: Studenti delle elementari, medie e superiori. Discenti universitari in materie umanistiche e arti liberali. Docenti di ogni ordine e grado. Chiunque abbia necessità di portabilità estrema senza rinunciare ad un ragionevole livello di potenza.

Mac ricondizionati: perché sceglierli (e quanto si risparmia)

MacBook Pro

Potente e versatile, è l’ammiraglia dei portatili di Apple. Il MacBook Pro è disponibile in tre colore (Oro, Argento, Grigio Siderale) e nei tagli da 13,3 e 16 pollici. È una macchina di grado professionale per chi ha bisogno della stessa potenza dell’iMac ma in un formato ragionevolmente leggero e trasportabile.

Lo consigliamo a chi studia materie scientifiche, ha bisogno di programmi pesanti come AutoCAD, ma anche per i creativi che utilizzano Adobe Photoshop o FinalCut Pro X. Dispone del chip di sicurezza T2, e della fantascientifica Touch Bar che rende più immediato l’uso delle applicazioni. È una macchina potente, e questo si riflette anche sul costo superiore rispetto al MacBook Air.

A chi è indicato: Docenti e discenti di materie scientifiche, come matematica, fisica, ingegneria, ma anche per chi si vuole cimentare nel fotoritocco e nei montaggi audio/video. Ottimo anche i gamer che, su Mac, vogliono concedersi una partita di tanto in tanto.

iPad

È il miglior tablet in circolazione, e non solo per potenza. Grazie ad iPadOS 13, iPad può sostituire un computer in moltissimi casi. È consigliato soprattutto soprattutto per la fruizione dei contenuti (Netflix, AppleTV+, giochi su App Store, quotidiani e riviste online, Internet) ma è un discreto desktop-replacement per chi ha bisogno di prendere appunti, utilizzare app di Realtà Aumentata o fare video-editing. In quest’ultimo caso è pari per potenza ad un iMac Pro.

Inoltre, abbinato ad Apple Pencil, diventa la migliore tavoletta grafica al mondo. E non costa neppure uno sproposito: l’ultima versione da 10.2 pollici parte da 389€ ed è disponibile in versione Oro, Argento, Grigio Siderale.

A chi è indicato: Per studenti, per chi ha bisogno di portabilità estrema, per i videogamer, per i grafici e i creativi, e per chi si occupa di video-editing. E anche per chi vuole un dispositivo facile da usare per gestire posta elettronica, navigazione, videochiamate e social network.

In questi giorni, Ipermela è sempre al tuo fianco, continuando a erogare i servizi di assistenza con la qualità di sempre e nel pieno rispetto della normativa vigente su Covid-19. Siamo aperti dal lunedì al sabato, dalle 15.30 alle 18.30, preferibilmente su appuntamento.

Anche tu ami Telegram? Allora iscriviti al canale Telegram di Ipermela per restare sempre aggiornato su tutte le ultime novità Apple. Ogni giorno trucchi e segreti su Mac e iPhone, anticipazioni e prove. La community degli ipernauti ti aspetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.